A margine di un incontro coi bambini della scuola elementare di Selargius, in provincia di Cagliari, l'attaccante Samuele Longo ha parlato ai cronisti ribadendo la propria soddisfazione nell'essere alla corte di Zdenek Zeman: "Sono felicissimo di essere qui, non ci ho pensato un attimo e non mi pento della scelta che ho fatto. Mi trovo molto bene. Tutti quelli che giocano con me non vorrebbero più spazio.

Io lavoro tutti i giorni per far bene e cercare di sfruttare le opportunità quando capitano". Agli scolari invece Longo ha rivelato che la passione per il calcio è nata "quando da piccolo vidi giocare Ronaldo, quello brasiliano. Sognavo di diventare come lui". 

Sezione: News / Data: Gio 20 novembre 2014 alle 16:32 / Fonte: LaPresse
Autore: Christian Liotta
vedi letture
Print