"Viste le undici vittorie consecutive manca poco allo Scudetto, l'ho detto anche una settimana fa, ma sappiamo che diventerà sempre più difficile. Sono orgoglioso quando mi paragonano a Maestrelli, un personaggio che ha fatto la storia della Lazio. Si parla spesso di Inzaghi, ma mi piacerebbe che si parlasse anche del mio staff. Ho persone che lavorano con me dai tempi delle giovanili e mi aiutano sempre". Intervenuto in conferenza stampa dopo il 5-1 sulla Samp, Simone Inzaghi analizza così il grande momento della Lazio. 

Juventus e Inter in cosa sono più forti?
"Sono due squadre al vertice del calcio italiano da tempo. Noi dobbiamo ricordarci che 4 anni fa eravamo fuori dall'Europa. Dobbiamo crescere passo dopo passo e lo stiamo facendo".

Sezione: News / Data: Sab 18 Gennaio 2020 alle 18:05 / Fonte: TMW
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print