Sulla questione del nuovo stadio di Milano si è espresso ai microfoni di Radio Sportiva l'architetto Gino Zavanella: "Oggi avere uno stadio di proprietà per una società è fondamentale. Io avrei visto meglio uno stadio per il Milan e uno per l'Inter, ma se si sono accordati tanto meglio. I 60mila posti sono una cifra ragionevole, avranno fatto un'indagine seria per stabilire un numero ideale per avere sempre lo stadio pieno; ricordiamoci che la Juventus prima di fare il nuovo stadio aveva una media negli anni che raggiungeva a fatica i 20 mila spettatori. Il nuovo stadio è stato portato a 41 mila pensando agli standard Uefa. Io sono per uno stadio nuovo perché sono strutture impattanti, devono essere utilizzate 7 giorni su 7 e non soltanto il giorno della partita. Occorre fare cose che rendono, ma che danno anche servizi", ha concluso. 

VIDEO - PALOMBELLA GABIGOL, SUBITO A SEGNO DOPO LA SOSTA

Sezione: News / Data: Gio 11 Luglio 2019 alle 19:10
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print