Il direttore del quotidiano.net Xavier Jacobelli ha commentato il settimo successo consecutivo dell'Inter targata Claudio Ranieri. "Per la settima volta consecutiva la Lazio sbatte contro il tabu' San Siro - spiega Jacobelli - dove non vince dal 1998, cosi' come Claudio Ranieri si conferma l'incubo di Edoardo Reja che gia' ne aveva fatto terribilmente le spese nei derby romani. Quest'Inter e' implacabile: settima vittoria consecutiva in campionato, ottavo successo di fila conteggiando anche la Coppa Italia, sorpasso ai danni dei biancocelesti e quarto posto in classifica, a cinque punti dal MiIan e a sei dalla Juve campione d'inverno. Aveva ragione Ranieri, che si conferma allenatore dalla vista lunga.

Il successore di Gasperini ne era certo, alla vigilia: battere la Lazio sara' piu' difficile di quanto non sia stato vincere il derby. Appunto. L'Inter ci e' riuscita perché ha in corpo lo spirito del 2010 e perche' il suo allenatore e' riuscito a rianimarla con un lavoro da manuale del calcio, per elogiare il quale cominciano a scarseggiare gli aggettivi, ricordato che alla fine di ottobre i nerazzurri erano rotolati in zona B e sembravano un irriconoscibile ectoplasma rispeto allo squadrone dominatore dell'ultimo quinquennio". 

Sezione: News / Data: Lun 23 gennaio 2012 alle 20:33
Autore: Riccardo Gatto
vedi letture
Print