Nessuna inchiesta nei confronti dell’Inter: fonti della Procura di Milano hanno smentito che la società nerazzurra possa diventare oggetto di indagini da parte della magistratura, per la presunta volontà di riattivare il giro di scommesse rallentando il ritmo delle partite di campionato. La notizia sull’apertura di un’inchiesta era stata pubblicata questa mattina da Il Giornale (testata di proprietà della famiglia Berlusconi), ma non ha trovato conferme nelle ore successive. In via Durini la reazione non è stata delle migliori e il primo a parlarne è stato l’amministratore delegato Ernesto Paolillo: “Sono tutte stupidaggini, rido sopra a queste ricostruzioni fantasiose.

Sono ipotesi che non meritano neppure un commento”. Non si esclude, a questo punto, un’azione legale da parte della società nerazzurra contro Il Giornale.

Sezione: News / Data: Ven 30 gennaio 2009 alle 12:45 / Fonte: Repubblica.it
Autore: Fabio Costantino
vedi letture
Print