La decisione del Collegio di Garanzia del Coni di annullare, senza rinvio, le sentenze che infliggevano lo 0-3 a tavolino e un punto di penalizzazione al Napoli per non essersi presentato a Torino, lascia "indifferente" la Juventus. Lo apprende l’ANSA da ambienti vicini al club bianconero, in cui si fa notare che la vicenda è sempre stata «estranea» alla società che – si osserva negli stessi ambienti – si presentò al campo all’ora e nella data previste dal calendario della Serie A. Resta ora da capire quando si potrà rigiocare l’incontro, per il quale si ipotizza già una data di recupero a gennaio. Nello stesso mese – precisamente il 20 gennaio – i bianconeri e i partenopei si affronteranno per la conquista della Supercoppa italiana.

Sezione: News / Data: Mar 22 dicembre 2020 alle 18:45
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print