In vista della gara casalinga contro il Genoa, il tecnico dell'Hellas VeronaIvan Juric si presenta in conferenza stampa, dove affronta i vari argomenti in merito al match di domani, parlando anche dei due interisti in prestito agli scaligeri, Salcedo e Dimarco. "Chi giocherà in attacco? Di Carmine ha recuperato, anche se non è al top. Molto probabilmente giocherà Favilli e Ilic è ancora molto giovane, lo vedo come un centrocampista di costruzione, sta crescendo fisicamente. Bello lavorare con lui, è molto interessante. Le soluzioni sono quelle: o Salcedo, o qualcun altro".

Ha preso in considerazione l'ipotesi di arretrare Faraoni e Dimarco?
"Sì, queste sono le soluzioni. O partiamo con i tre che ho detto prima, sapendo che non sono al massimo, o arretriamo uno di questi due".

E sull'eventuale bolla stile NBA, aggiunge:
"Viviamo una situazione difficilissima a livello economico. Se il calcio si ferma per tante società è la fine, perché non ci sono introiti. Bisogna fare il possibile perché il calcio vada avanti, finché non si trova una soluzione a livello sanitario. Anche se questo dovesse significare andare in una bolla".

VIDEO - VERSO INTER-BORUSSIA: LA FAMOSA "PARTITA DELLA LATTINA"

Sezione: News / Data: Dom 18 ottobre 2020 alle 12:52
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print