Diego Godin non ha avuto un impatto facile con il calcio italiano. Considerato il curriculum internazionale, ci si attendeva qualcosa in più dall'uruguaiano, in termini di prestazioni. "Da Simeone a Conte, il salto è stato fin qui troppo alto - scrive oggi La Gazzetta dello Sport nell'edizione online -. E l’Inter non è riuscita finora a ripetere l’operazione De Vrij, anche lui arrivato a parametro zero. L’olandese è un punto di riferimento. Godin no. E se finora, al netto delle rotazioni necessarie per questioni fisiche, il posto in squadra non è mai stato in discussione, non è detto che lo si altrettanto nel prossimo futuro, a maggior ragione adesso che sta tornando a disposizione D’Ambrosio, considerato ideale per la difesa a tre".

Sezione: News / Data: Ven 8 Novembre 2019 alle 10:08
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print