Non tutta l'Inter - come rivelato stamattina da Il Messaggero -, ma solo le quote di Erick Thohir. Questo, secondo La Gazzetta dello Sport, l'obiettivo di un fondo d'investimento di Hong Kong che potrebbe così affiancare Suning nel pacchetto azionario del club nerazzurro. "Da mesi sono infatti in corso colloqui tra Suning e Erick Thohir per la vendita del 31,05% del club ancora in possesso dell’indonesiano. Le due parti hanno più volte cercato un accordo, senza mai trovarlo sulla valutazione del pacchetto. La situazione è in evoluzione - assicura la rosea -, non è un caso che lo scorso ottobre lo stesso Thohir si sia dimesso dalla carica di amministratore unico della International Sports Capital, il veicolo attraverso cui gestiva l’Inter".

Per quanto concerne la trattativa, "al 31,05% di Thohir si è infatti interessato un fondo d’investimento di Hong Kong, interesse via via cresciuto con cui tutte le parti in causa hanno giù avuto modo di discutere. Ci sarebbe stato anche un incontro, nel mese di ottobre e proprio ad Hong Kong, per favorire la trattativa. Non siamo al momento delle firme, ma l’operazione sarebbe a buon punto. Senza imprevisti, Thohir dovrebbe presto uscire definitivamente di scena e Suning potrebbe presto continuare il suo progetto Inter con il fondo di investimento come compagno di viaggio".

Sezione: News / Data: Sab 12 Gennaio 2019 alle 13:25
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture