Il Wolfsburg, stando ai media inglesi, starebbe per cedere alle avance del Manchester City per Kevin De Bruyne, spedendo il gioiellino belga di nuovo in Premier League per una cifra vicina ai cinquantacinque milioni di sterline, circa ottanta milioni di euro. La Gazzetta dello Sport si interroga su quali risvolti la cessione di De Bruyne può avere sul futuro di Ivan Perisic e, di conseguenza, dell'Inter. Due risposte possibili: il Wolfsburg, incassati i soldi di De Bruyne e sistemato il bilancio, può lasciar andar via il croato alle condizioni dell'Inter, cioè prestito oneroso con diritto di riscatto, senza pretendere il pagamento immediato di 20 milioni; l'altra ipotesi è che, partito uno dei giocatori d'attacco, non ne cederanno un altro.

C'è da dire che con 80 milioni a disposizione, il Wolfsburg potrebbe decidere di reinvestire questi soldi e in Germania si parla di un possibile inserimento nella trattativa tra la Juve e lo Schalke, al momento in stand-by, per Julian Draxler. Ausilio e Marotta restano alla finestra: dalla decisione di De Bruyne, che due giorni fa giurava in pubblico che sarebbe rimasto un altro anno al Wolfsburg (con l'agente pronto a sollevare un polverone), dipende anche il futuro di Inter e Juve.

Sezione: News / Data: Gio 20 agosto 2015 alle 23:19
Autore: Marco Lo Prato / Twitter: @marcoloprato
vedi letture
Print