"La Fiorentina è una squadra modesta e spaccata, fatta di molti giovani acerbi che si stanno solamente bruciando. Non tutte le colpe vanno date a Montella, la squadra è stata costruita male". Così Mario Sconcerti, giornalista ed ex dirigente della società viola con Cecchi Gori, in un intervento a Radio Bruno Toscana in vista del posticipo di domani sera che vedrà la Fiorentina affrontare l'Inter al Franchi. "La Fiorentina deve capire quale è la disponibilità economica e gli obiettivi raggiungibili nella prossima sessione di mercato. Io non sottovaluterei la retrocessione. Non c'è un giocatore che salta l'uomo. Spalletti a Firenze? Costa tanto e non allena squadre del livello dei viola".

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - SANDER BERGE, THE NORWEGIAN PRODIGY

Sezione: News / Data: Sab 14 Dicembre 2019 alle 13:44
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DaniAlfieri
Vedi letture
Print