A causa dei disordini causati dai suoi sostenitori a margine della partita vinta contro lo Slavia Praga in Champions League, la Uefa ha inflitto al Borussia Dortmund una sanzione economica di 29.875 euro. I tifosi gialloneri hanno sparato dei petardi il 2 ottobre e hanno lanciato oggetti sul campo. La Uefa ha imposto al Dortmund di contattare lo Slavia Praga entro 30 giorni per risolvere la questione.

Sezione: News / Data: Gio 17 Ottobre 2019 alle 23:03 / Fonte: Spiegel.de
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print