Nella conferenza stampa pre Lazio, Luciano Spalletti ha trovato il tempo di rispondere anche a una domanda sul baby talento Sebastiano Esposito, che ha esordito nella gara di ritorno di Europa League contro l'Eintracht: "L'abbiamo convocato e l'abbiamo fatto esordire. E' molto giovane, ha una spiccata personalità e ha una grande sintesi su cosa fare in area. C'è da metterlo in condizione di crearsi quel guscio che per diventare campioni si chiama essere uomo. Deve crearsi la corazza che lo difende dalle insidie. E' tutto sulla corretta strada, è chiaro che gli ci vuole ancora un po' di tempo".

Sezione: News / Data: Sab 30 marzo 2019 alle 17:47
Autore: Andrea Morabito
vedi letture
Print