Ribaltone clamoroso per la Lazio, che butta all'aria la qualificazione alle semifinali di Europa League: forti del 4-2 dell'andata, i biancocelesti sembrano chiudere i conti col gol dell'implacabile Ciro Immobile. Poi Luis Alberto si divora lo 0-2, sul ribaltamento pareggia il Salisburgo con Munas Dabbur e lì la squadra di Simone Inzaghi crolla: nel giro di pochi minuti arrivano tre reti da parte dei padroni di casa che fanno saltare completamente il banco e regalano la qualificazione alla squadra di Marco Rose.

Esce di scena invece l'RB Lipsia, schiantato dall'Olympique Marsiglia chi si impone per 5-2. Avanti l'Arsenal che prima soffre andando sotto di due gol poi riesce a riprendere il match fino al 2-2, e l'Atletico Madrid nonostante la sconfitta per 1-0 contro lo Sporting Lisbona. 

Sezione: News / Data: Gio 12 aprile 2018 alle 23:03
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
vedi letture
Print