"Guai a considerare l'Inter esclusa dalla lotta scudetto. È completa, ha ottimi giocatori e poi c'è la solita storia della mentalità vincente dell'ambiente".

Fabio Capello, in un'intervista rilasciata a Il Mattino, ha parlato così dell'Inter di Simone Inzaghi, terza in campionato alle spalle del duo Napoli-Milan. "Per il Milan perdere Donnarumma e Calhanoglu poteva essere un brutto colpo psicologico da superare. E invece la dirigenza si è mossa bene e ha trovato dei validi sostituti - ha aggiunto -. Il Napoli è forte, lo era anche con Gattuso. È arrivato Spalletti e ha avuto la forza di indirizzare il gruppo psicologicamente ma anche tecnicamente nella direzione giusta. Quello che sta facendo non mi sorprende, ma ripeto: il rischio è la gestione dell'euforia. Juventus? Ormai i bianconeri sono fuori dai giochi, troppe macchine là davanti, qualche sorpasso lo potrebbero pure fare ma non tutti rallenteranno".


 
Sezione: News / Data: Mer 03 novembre 2021 alle 18:14
Autore: Raffaele Caruso
vedi letture
Print