E se il Parma dovesse dire addio al campionato? Lo scenario è tutt'altro che inverosimile e allora Repubblica spiega cosa accadrebbe se si concretizzasse questo caso estremo. "La soluzione è nell’art. 53 delle norme organizzative della Figc. La rinuncia a una partita è punita con lo 0-3 a tavolino. Alla quarta rinuncia scatta l’esclusione dal campionato. In caso di ritiro o esclusione durante il girone d’andata, tutte le gare disputate in precedenza non hanno valore per la classifica, che viene formata senza tenere conto delle partite della società rinunciataria o esclusa.

Se invece (ed è questo il caso) l’esclusione avviene durante il girone di ritorno, tutte le gare ancora da disputare saranno considerate perse 0-3 a tavolino. Le partite già giocate restano valide, mentre chi deve ancora affrontare il Parma avrà tre punti sicuri". Inter-Parma è in programma il 4 aprile.

Sezione: News / Data: Sab 21 febbraio 2015 alle 19:26 / Fonte: Repubblica
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print