Ospite di Sky Sport, l'ex nerazzurro Esteban Cambiasso ha commentato il momento dell'Inter e la vittoria sul Sassuolo: "Sembrava tutto fatto e tranquillo, da un momento all'altro è saltato tutto. Non ho mai avuto l'impressione che il Sassuolo potesse andare oltre ai quei gol, e questo è un segno della maturità dell'Inter. Le partite dopo la sosta sono sempre pericolose, mi aspettavo questa Inter: le due sconfitte sono arrivate in maniera diversa, ma io vedo un'Inter diversa dagli anni scorsi. Questa è concreta, ci sono stati cambi nell'undici e c'è stata l'assenza di Sensi, che per me è pesante. In quanto ai due attaccanti, penso siano due prime punte, ma Lautaro gioca meglio con un'altra prima punta: questo l'ho imparato da Crespo e Cruz, che dicevano che preferivano giocare con Ibra. Lautaro sta diventando il preferito di tutto il popolo argentino, stanno iniziando a paragonarlo a Batistuta. Ibra? Sicuramente può tornare, la prestazione la fa, poi magari non lo fai giocare ogni tre partite".
 

Sezione: News / Data: Dom 20 Ottobre 2019 alle 23:34
Autore: Gianluca Losco / Twitter: @MrLosco
Vedi letture
Print