Gli intermediari hanno incassato commissioni per 529,3 milioni di dollari nell’ultima finestra estiva di calciomercato. E' il dato evidenziato dall'IFA TMS (Transfer Matching System) riportato da 'Inside World Football', a testimonianza che i ricavi dalle operazioni di mercato sono in costante crescita. Durante la sessione chiusasi lo scorso 2 settembre, infatti, è stato sfondato il muro dei 500 milioni di dollari contro i 447,6 milioni dell'anno scorso. Il 64,9% di queste commissioni - precisa Calcio e Finanza - è stato pagato dal club acquirente; nel periodo in esame i trasferimenti sono stati 8.746, rispetto agli 8.527 dell’anno precedente, con il 63% degli stessi portato a termine per una cifra inferiore al milione di dollari. L’Europa ha dominato con il 76% della spesa proveniente dai cinque migliori campionati. Il 47% del valore riguarda solamente 50 trasferimenti, mentre 48 dei 50 trasferimenti più costosi hanno coinvolto l’Europa.

VIDEO - LAUTARO SCATENATO: TRIPLETTA E RIGORE PROCURATO, 4-0 AL MESSICO

Sezione: News / Data: Mer 11 Settembre 2019 alle 20:31
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print