Nel giorno del suo 52esimo compleanno Roberto Boscaglia, allenatore dell'Entella, torna a parlare di Sandro Tonali, lanciato da lui in prima squadra giovanissimo ai tempi del Brescia. Queste le sue parole rilasciate nel corso di una diretta instagram col sito gianlucadimarzio.com:

"Quando allenavo il Brescia lui veniva dagli allievi, ma lo vidi giocare e mi convinsi: chiesi quindi di portarlo in prima squadra. Gli facevano tutti i complimenti ma lui non si montava mai la testa, davvero un ragazzo con la testa sulle spalle. Gli chiedevo di stare tranquillo, è stato fantastico e ha reagito alla perfezione. Ha enormi qualità tecniche e di forza, è destinato ad arrivare a grandissimi livelli. Mi ha impressionato per la personalità, l'ho fatto esordire con l'Avellino e sembrava un veterano, quando va in nazionale è ugualmente maturo e forte". 

Stefano Carnevale Schianca

Sezione: News / Data: Lun 25 maggio 2020 alle 22:35
Autore: FcInterNews Redazione
Vedi letture
Print