Anche nell'ultimo weekend, molti dei giovani ceduti in prestito dall'Inter hanno avuto occasione di scendere in campo nei rispettivi campionati. Uomo della domenica Yann Karamoh, andato a segno nel 3-0 interno che il suo Bordeaux ha inflitto al Nantes: orta la firma del francese la rete che apre le danze dell'incontro. Partendo dalla corsia mancina, il classe '98 si è accentrato ed ha concluso con un gran destro a giro che si è insaccato sotto all'angolino. Il giocatore è successivamente uscito malconcio dal match di Ligue 1.

In Serie A, Alessandro Bastoni si rivela - tra le fila del Parma - il più giovane debuttante dell'8^ giornata di campionato: il difensore centrale è subentrato al 15' del secondo in occasione del 3-1 inflitto dai ducali al Genoa in quel di Marassi, contribuendo al raggiungimento del risultato con una prestazione ordinata. In panchina Federico Dimarco. In Belgio con lo stesso risultato lo Standard Liegi sconfigge in casa il Club Bruges: spezzone finale per Zinho Vanheusden, entrato per disputare soltanto il recupero.

Ha giocato al centro dell'attacco del Santos per l'intero arco dell'incontro con il Vitoria Gabriel Barbosa, non andando a segno. Nessuna opportunità di scendere in campo all'Olimpico di Torino per l'attaccante del Frosinone Andrea Pinamonti. Delude stavolta Rey Manaj con la maglia dell'Albacete: la sua squadra viene sconfitta per 1-0 sul campo del Real Oviedo e l'albanese viene sostituito.

Soltanto panchine in serie cadetta per i canterani nerazzurri: la mezzala del Pescara Andrea Palazzi è rimasto a guardare da bordocampo la vittoria interna (2-1) del Delfino contro il Benevento, mentre il giocatore della Cremonese Xian Emmers non è stato impiegato nel match interno con la Salernitana. In Serie C, buona prova di Michele Di Gregorio che nella vittoria esterna del Novara (0-3) in casa del Piacenza mantiene la porta inviolata. Stesso discorso per Marco Pissardo, estremo difensore del Monopoli, dopo lo 0-0 interno col Trapani.

Pari a reti bianche tra Siena ed Arezzo nel derby toscano: tra le fila degli ospiti, espulso al 78' il terzino sinistro Marco Sala per doppia ammonizione; in panchina il centrocampista Lorenzo Tassi. Una manciata di minuti per l'ex Primavera Matteo Rover nel 2-1 casalingo che il suo Vicenza ha inflitto ai danni della Vis Pesaro.

VIDEO - SOFFERENZA E GIOIA, TRAMONTANA SI RISVEGLIA CON MAURITO E I "GUFI" IN STUDIO SI SPENGONO

Sezione: La Meglio Gioventù / Data: Lun 8 Ottobre 2018 alle 22:36 / articolo letto 7315 volte
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone