Attraverso il consueto appuntamento settimanale con la rubrica "La Meglio Gioventù", andiamo alla scoperta del rendimento dello scorso weekend dei giovani prodotti del vivaio nerazzurro ceduti in prestito nei vari campionati internazionali...

SERIE A

Alessandro Bastoni

(Hellas Verona 1-5 ATALANTA)
Non impiegato.
Commento - Neanche al 'Bentegodi' il prodotto del vivaio bergamasco riesce a scendere in campo; ormai accantonato dal tecnico Gasperini, al classe '99 non spetta altro che sperare di avere un rendimento più proficuo nella prossima stagione.


SERIE B

George Puşcaş

(NOVARA 2-2 Palermo)
Minutaggio: 90'. 
Voto: 6+ - Nel rocambolesco pari interno della formazione piemontese, l'attaccante scuola Inter non delude e sfrutta di fatto l'unica palla-gol che gli capita tra i piedi, quando verso la metà del primo tempo porta in vantaggio i suoi approfittando di una leggerezza della linea difensiva ospite. Il classe '93 continua a segnare all'impazzata.

Francesco Bardi
(FROSINONE 0-0 Salernitana)
Non impiegato.
Commento - Alquanto delicata la situazione del classe '92: il portiere, dopo esser rientrato dal breve infortunio che l'ha visto ai box, continua ad accomodarsi in panchina. Vero che Vigorito non sta sfigurando tra i pali, ma quel ch'è certo è che il tecnico giallazzurro Moreno Longo, nonostante disponga del miglior estremo difensore del campionato cadetto, stia stentando e non poco a far ritornare in campo il canterano nerazzurro.

Raffaele Di Gennaro
(Perugia 3-0 SPEZIA)
Minutaggio: 96'.
Voto: 5 - Giornataccia per lui: la nave bianconera affonda e l'estremo difensore ci mette del suo, commettendo un grossolano errore che regala a Bianco la terza rete degli umbri. Il Perugia cala il tris e il portiere dei liguri non può far altro che guardare i palloni insaccarsi in rete alle sue spalle.

Marco Carraro
(Avellino 2-2 PESCARA)
Non impiegato.
Commento - Al 'Partenio' è una sfida da "si salvi chi può": entrambe le squadre in crisi, entrambe con il sogno playoff sempre più lontano. Il mediano non trova modo di prender parte all'uscita domenicale dei suoi, assistendo da bordocampo al pari conquistato dalla compagine abruzzese in terra irpina.

Rigoberto Rivas
(BRESCIA 1-1 Cremonese)
Non impiegato.
Commento - L'esterno d'attacco fatica a trovare un discreto feeling con Boscaglia, che ne risparmia l'utilizzo anche in occasione del derby lombardo contro i rivali grigiorossi, andato di scena al 'Rigamonti' e terminato con un pari che sa di vittoria per le Rondinelle, in quanto arrivato a pochi minuti dalla fine.

Niccolò Belloni
(CARPI 2-0 Pro Vercelli)
Non impiegato.
Commento - Al 'Cabassi' il giocatore biancorosso non trova modo di scendere in campo, nonostante la formazione guidata da Nicola Antonio Calabro riesce ad imporsi in casa per 2-0 ai danni dei rivali piemontesi, alimentando il sogno playoff.

Ionut Radu
(AVELLINO 2-2 Pescara)
Non impiegato.
Commento - Ancora lontano dal terreno di gioco l'estremo difensore rumeno, alle prese con un infortunio. Da quando il portiere scuola Inter si è assentato, gli irpini sono entrati nel tunnel della crisi e adesso anche la panchina di Walter Novellino non sembra esser sicura.

Andrea Palazzi
(Avellino 2-2 PESCARA)
Non impiegato.
Commento - Molto sfortunata in questa stagione la mezzala biancorossa, che ha subito due pesanti infortuni e vede ancora remota la possibilità di tornare al più presto sul terreno di gioco. Il centrocampista non gioca praticamente da metà novembre.

Francesco Forte
(Perugia 3-0 SPEZIA)
Minutaggio: 59'
Voto: 5 - Il bomber dei liguri torna al 'Curi' da grande ex e con il dente avvelenato: la sua forza psicologica, però, nell'ultimo pomeriggio di B non è stata per niente esternata. Il classe '93 ha infatti corso molto, ma con poca intelligenza tattica. In affanno per tutto l'incontro, all'inizio della ripresa viene rilevato da Gilardino.


SEGÚNDA LÍGA:

Samuele Longo 

(Numancia 2-0 TENERIFE)
Minutaggio: 95'.
Voto: 5,5 - Nonostante stia godendo di un gran momento di forma, il centravanti classe '92 non riesce ad incidere nel match esterno degli spagnoli che vede la formazione cadetta rimediare una brutta sconfitta in trasferta.

Rey Manaj 
(Real Oviedo 2-1 GRANADA)
Minutaggio: 17'.
Voto: 5,5 - Gli spagnoli cadono fuori dalle mura amiche e si rivela amaro protagonista della sconfitta anche l'attaccante albanese, subentrato a poco più di un quarto d'ora dalla fine. Male nel complesso il suo rendimento: entra, combina poco o nulla e si fa anche ammonire.


CAMPEONATO PAULISTA:

Gabriel Barbosa

(Botafogo 0-0 SANTOS)
Minutaggio: 90'.
Voto: 5,5 - L'attaccante carioca disputa una partita priva di spunti e non riesce a fare la differenza lì davanti, là dove interpreta il ruolo di prima punta e dunque di falso nueve.

VIDEO - BOTAFOGO-SANTOS 0-0, CHE ERRORE DI GABIGOL

Sezione: La Meglio Gioventù / Data: Mar 20 Marzo 2018 alle 21:18 / articolo letto 8806 volte
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone