Dopo la breve sosta invernale, riprendono i massimi campionati italiani ed internazionali, che hanno visto protagonisti nell'ultimo fine settimana i pezzi pregiati del settore giovanile nerazzurro girati in prestito nelle rispettive squadre. Andiamo alla scoperta dei loro rendimenti nello scorso week-end, attraverso la rubrica "La Meglio Gioventù".

SERIE A

Alessandro Bastoni

(ATALANTA 0-1 Napoli)
Non impiegato.
Commento - Il giovane difensore centrale, rimasto a Bergamo dopo le voci riguardanti un presunto approdo ad Appiano già nel mese di gennaio, viene lasciato ancora una volta in panchina dal tecnico Gasperini.

George Puşcaş
(Bologna 3-0 BENEVENTO)
Non impiegato.
Commento - Per la trasferta del "Dall'Ara" l'allenatore dei sanniti De Zerbi opta per un'insolita coppia d'attacco Guilherme-Coda. Le scelte del tecnico giallorosso vengono bocciate dal tris rossoblù inflitto dai romagnoli alla compagine campana, fatto sta che l'attaccante rumeno non trova occasione di entrare in campo neanche a gara in corso.


SERIE B

Francesco Bardi

(FROSINONE 4-0 Pro Vercelli)
Minutaggio: 96'
Voto: 6 - Un giudizio che fa media tra due episodi, gli unici che vedono protagonista l'estremo difensore giallazzurro nel corso della sfida del 'Benito Stirpe': da una parte un'uscita a vuoto nel primo tempo sul parziale di 1-0 (con conseguente gol divorato a porta vuota dai piemontesi) che avrebbe potuto compromettere la gara, dall'altra un prodigioso intervento in tuffo sulla conclusione di Della Morte che mantiene la porta inviolata nella ripresa.

Raffaele Di Gennaro
(SPEZIA 0-0 Palermo)
Minutaggio: 95'
Voto: 6 - La formazione ligure riesce nell'impresa di fermare al 'Picco' i capolisti guidati da Bruno Tedino, e il giudizio relativo all'operato del portiere di proprietà dell'Inter non è altro che l'emblema di una prova perfetta da parte dei bianconeri: quello attributo all'estremo difensore è infatti un "sei politico" dovuto alla mancanza di precisione da parte degli attaccanti rosanero, che non hanno mai inquadrato la porta.

Andrea Palazzi
(Foggia 0-1 PESCARA)
Non impiegato.
Commento - Zdenek Zeman torna a Foggia a distanza di vent'anni e trionfa con il suo Pescara per 1-0 allo 'Zaccheria'. Ancora fuori ovviamente il giocatore che si sta ristabilendo dopo l'infortunio.

Rigoberto Rivas
(BRESCIA 2-3 Avellino)
Non impiegato.
Commento - Saltata la panchina di Pasquale Marino, il nuovo allenatore Bracaglia non tiene in considerazione l'esterno d'attacco nel suo esordio sulla panchina delle rondinelle. Al 'Rigamonti', infatti, il canterano nerazzurro resta per tutto l'arco dell'incontro in panchina.

Niccolò Belloni
(Novara 1-0 CARPI)
Minutaggio: 30'.
Commento - Il giocatore di proprietà dell'Inter entra in campo al 16' del secondo tempo al posto di Capela giocando una partita discreta, senza infamia e senza lode.

Ionut Radu
(Brescia 2-3 AVELLINO)
Minutaggio: 96'.
Voto: 6,5 - L'estremo difensore rumeno non può nulla in occasione dei due gol confezionati da Torregrossa, ma in cambio salva la porta biancoverde in un paio di occasioni che lo consacrano come uno dei migliori in campo tra le fila degli irpini.

Marco Carraro
(Foggia 0-1 PESCARA)
Non impiegato.
Commento - Il giocatore di proprietà della Beneamata viene risparmiato in panchina in occasione della trasferta foggiana della compagine abruzzese.

Francesco Forte
(SPEZIA 0-0 Palermo)
Non impiegato.
Commento - Marilungo, Granoche e Gilardino. Questi gli attaccanti che partono avanti nelle gerarchie offensive della formazione spezzina; gli ultimi due, in particolar modo, scendono in campo al 'Picco'. Ed il nuovo innesto di Palladino (che ha debuttato nella sfida contro i rosanero) di certo non aiuta il classe '93.

SERIE C

Michele Di Gregorio

(RENATE 2-1 Feralpisalò)
Minutaggio: 97'
Voto: 6 - Il portiere non riesce a far sì che la sua porta resti inviolata, ma nulla può dinnanzi alla rete della formazione ospite che, nonostante ciò, non si mette sulla strada dei nerazzurri in termini di risultato.

Moussa Souare
(Akragas 2-3 MONOPOLI)
Non convocato.
Commento - Il classe '98 non assiste neanche dalla panchina alla trasferta di Agrigento dei suoi compagni, che espugnano il campo dell'Akragas e compiono un passo importante in ottica classifica.


LIGA NOS:

Gabriel Barbosa

(BENFICA 3-0 Chaves)
Non convocato.
Commento - Oramai escluso dal progetto delle Aquile portoghesi, il fantasista carioca si trova sempre di più a un passo dal ritorno in patria con la maglia del Santos, affinché torni a prendere confidenza con il gol ed avii un processo di ricrescita personale.


SEGÚNDA LÍGA

Samuele Longo

(TENERIFE 1-3 Barcellona B)
Indisponibile.
Commento - L'attaccante classe 1992 deve ancora fare i conti con l'infortunio muscolare che lo vedrà assente a lungo dal terreno di gioco.

Rey Manaj
(GRANADA 2-1 Real Saragozza)
Non impiegato.
Commento - L'attaccante viene preservato in panchina dal tecnico José Luis Oltra, non scendendo dunque in campo in occasione della vittoria interna del club spagnolo. L'albanese avrà altre chances per sfoggiare le proprie qualità.


TAÇA DE PORTUGAL

Gaston Camara
(Cova Piedade 2-0 GIL VICENTE)
Non impiegato.
Commento - L'attaccante non prende parte al match domenicale dei suoi, che incappano in una sconfitta nella ventunesima uscita stagionale in campionato.

Sezione: La Meglio Gioventù / Data: Mer 24 Gennaio 2018 alle 15:44 / articolo letto 6479 volte
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone