Prima della sosta per le Nazionali, torna l'appuntamento settimanale con la rubrica "La Meglio Gioventù": andiamo alla scoperta del weekend trascorso dai talenti di proprietà dell'Inter.

SERIE A

Alessandro Bastoni
(ATALANTA 2-2 Juventus)
Non impiegato.
Commento - In occasione del pareggio nerazzurro al cospetto dei campioni d'Italia, il giovane difensore non viene schierato dal tecnico Gasperini che predilige - non solo in questo caso - una difesa solida ed esperta. Elementi che stonano con il curriculum del classe '99, avendo il centrale ancora una lunga carriera davanti.

George Puşcaş
(BENEVENTO 1-2 Inter)
Non impiegato.
Commento - Proprio in occasione del match contro la squadra proprietaria del suo cartellino, l'attaccante rumeno - reduce da una prova opaca offerta a Crotone - resta in panchina per tutto il corso dell'incontro. Una bocciatura che potrebbe costargli caro in rapporto alle gerarchie del reparto offensivo giallorosso...

SERIE B

Francesco Bardi

(FROSINONE 0-0 Cremonese )
Minutaggio: 95'.
Voto: 6 - Attento e pulito, il portiere disputa una partita senza infamia e senza lode: la Cremonese si getta in avanti più del previsto ma sono poche le palle-gol collezionate dai lombardi, che concludono molto spesso fuori dallo specchio della porta. Nella gara inaugurale del 'Benito Stirpe' l'estremo difensore non viene chiamato a grandi interventi.

Raffaele Di Gennaro
(SPEZIA 1-0 Bari)
Non impiegato.
Commento - L'estremo difensore di proprietà della Beneamata viene accantonato in occasione del match che contrappone gli spezzini alla squadra di Grosso. Al posto del classe '94 gioca infatti Bassi tra i pali.

Marco Carraro
(Carpi 0-1 PESCARA)
Non impiegato.
Commento - L'allenatore degli abruzzesi Zdenek Zeman risparmia ancora l'utilizzo del classe '98, che si è visto in campo con un minutaggio alquanto ridotto in queste prime battute di campionato. Indice del fatto che il credo tattico del tecnico boemo vada in contrasto con le qualità e caratteristiche del giocatore.

Rigoberto Rivas
(BRESCIA 2-1 Perugia)
Non impiegato.
Commento - Le Rondinelle compiono un'impresa trionfando in casa al cospetto di una delle corazzate del torneo cadetto, ma nella sfida del 'Rigamonti' l'attaccante non trova spazio ed assiste dalla panchina alla vittoria portata a termine dai suoi compagni.

Niccolò Belloni
(CARPI 0-1 Pescara)
Minutaggio: 31'.
Commento - Dalla mezz'ora in cui staziona in campo (recupero compreso) si può evincere ben poco: gettato nella mischia nei minuti finali, subentra ad uno spento Giorico ma gestisce troppi pochi palloni - anche a causa del ritmo spezzettato del match - per poter meritare un gioduzio concreto.

Andrea Palazzi
(Carpi 0-1 PESCARA)
Non impiegato.
Commento - Fino ad ora soltanto 44 i minuti da lui giocati in stagione. Ma come confermato dal prof. Salini, responsabile medico del club biancazzurro, il giocatore tornerà in gruppo a partire dalla prossima settimana. In attesa di rivederlo in campo, a lui va un grande in bocca al lupo per il prosieguo del campionato.

Ionut Radu
(AVELLINO 3-2 Empoli)
Minutaggio: 96'.
Voto: 6 - Gli irpini trionfano in casa contro una delle favorite per la lotta-promozione, portandosi nelle posizioni di vertice della classifica. Se il portiere rumeno ha messo in luce ottime qualità nelle passate apparizioni, in occasione del match del 'Partenio' può soltanto vivere difatti da spettatore non pagante l'incontro, salvo le due prodezze di Donnarumma e Zajc sulle quali non ha colpe. Adesso lo attende un'altra importante sfida: l'estremo difensore è stato infatti convocato in Nazionale rumena.

Francesco Forte
(SPEZIA 1-0 Bari)
Non impiegato.
Commento - Ancora mancanza di fiducia nei suoi confronti, in questa nuova esperienza ligure che per il classe 1993 non è di certo cominciata nel migliore dei modi: nelle gerarchie offensive davanti al talento scuola Inter ci sono due "mostri sacri" del campionato di Serie B come Granoche e Marilungo. Assai difficile scavalcare uno dei due, se non per motivi di turnover.

SERIE C

Michele Di Gregorio

(Triestina 0-1 RENATE)
Minutaggio: 97'.
Voto: 6,5 - Il Renate è primo in classifica, grazie anche e soprattutto al portiere scuola Inter: per la terza volta di fila la porta rimane inviolata. Al 'Nereo Rocco' per l'estremo difensore è un trionfo: prestazione sugli scudi, bravo nelle uscite, preciso ed attendo quando c'è da impostare il gioco con i piedi. La sua crescita calcistica continua sempre di più.

José Correia
(Cosenza 0-1 CATANIA)
Non impiegato.
Commento - I siciliani continuano ad ingranare anche in ottica classifica, raggiungendo il Monopoli in vetta. L'attaccante portoghese colleziona, però, la sua terza assenza consecutiva dal campo.

Moussa Souare
(Fidelis Andria 1-1 MONOPOLI)
Non impiegato.
Commento - Il giocatore resta ancora in panchina, non trovando spazio per mettere in luce le proprie qualità e rimandando ancora una volta il suo ritorno sul terreno di gioco.

LIGA NOS:

Gabriel Barbosa

(CS Marítimo 1-1 BENFICA)
Non impiegato.
Commento - Ancora una volta in panchina l'attaccante brasiliano, reduce da una settimana tormentata che lo ha visto protagonista di litigi, nervosismi, voci di mercato e quant'altro. L'ex Santos dovrà tornare al 100% della condizione psicofisica per sperare di tornare ben presto sul terreno di gioco.

SEGÚNDA LÍGA:

Samuele Longo

(Lugo 1-0 TENERIFE)
Minutaggio: 64'.
Voto: 5,5 - È una giornata no per il club iberico, che cade malamente in trasferta anche e soprattutto a causa di un atteggiamento al di sotto delle pretese, che comporta una prestazione opaca. L'attaccante classe '92 offre una prova, così come tutti i suoi compagni, in chiaroscuro: poco cinico negli undici metro, spesso fuori dal vivo del gioco. Il tecnico Josep Lluis Martí lo tiene in campo fino all'ultimo, ma non arriva la zampata vincente.

Rey Manaj

(Alcorcón 1-2 GRANADA)
Non impiegato.
Commento - L'albanese non trova ancora una volta spazio sul terreno di gioco: terza panchina consecutiva per lui. L'attaccante non sembra aver convinto in pieno l'allenatore Luis Oltra, che - almeno in questo avvio di stagione - non sembra volersi fidare di lui.

II LÍGA:

Gaston Camara

(GIL VICENTE 3-0 Vitória SC)
Minutaggio: 95'.
Voto: 5 - L'attaccante trova finalmente spazio tra le fila del club portoghese, ma non sfrutta l'occasione a lui concessa: in fase offensiva si muove bene dal punto di vista tattico, ma viene servito poco dai compagni e manca di precisione in area (grossolano l'errore a un metro dalla porta nel primo tempo). Lì dietro non copre a dovere, lasciando qualche lacuna che alimenta le scorribande avversarie su quel fronte di gioco.

LIGUE 2

Axel Mohamed Bakayoko
(Auxerre 2-0 FC SOCHAUX)
Non impiegato.
Commento - Il canterano nerazzurro viene risparmiato in panca da Mister Zeidler. Fatto sta che, con l'assenza del classe '98, il reparto offensivo stenta a fare la differenza e manca di personalità in avanti: che questo sia sintomo di un'eventuale rivalorizzazione dell'attaccante?

Sezione: La Meglio Gioventù / Data: Mar 3 Ottobre 2017 alle 22:32 / articolo letto 8897 volte
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone