Intervistato da Bola Branca, José Boto, responsabile dell'area scouting dello Shakhtar Donetsk, elogia le qualità di Luis Castro, tecnico della formazione ucraina che lunedì contenderà all'Inter un posto nella finale di Europa League: "Luís è molto felice. È la prova che gli allenatori, con le giuste condizioni, possono mostrare il loro vero valore. Questo, per noi, era già evidente in quello che ha mostrato con Rio Ave, Chaves e Vitória Guimarães ed è per questo che siamo andati a prenderlo. Si adatta perfettamente alla nostra idea e, con altri tipi di giocatori, sta dimostrando che non ha nulla da invidiare ai migliori del mondo".

Si parla di Castro anche in ottica futura, ma per il momento Boto getta acqua sul fuoco: "Non posso parlare per lui, ma al club non è arrivato niente, nessun sondaggio. C'è un contratto e una clausola risolutiva, ma nulla impedisce a un club di arrivare e portarlo via". 

Sezione: L'avversario / Data: Gio 13 agosto 2020 alle 13:43
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print