In attesa dei campionati professionistici maschili, il Consiglio Federale di oggi ha approvato la riforma dei campionati proposta dalla Divisione Calcio Femminile, che andrà a regime a partire dalla stagione 2022/2023. La riforma prevede una Serie A a 10 squadre e una Serie B a 16 squadre, "con una formula di svolgimento dei campionati che ha l’obiettivo di essere sempre più avvincente e appassionante", secondo quanto si legge nella nota diramata dalla Federazione.

VIDEO - HAKIMI VIA? INDIZIO DI MERCATO SUL SOSTITUTO: L'AGENTE OGGI IN SEDE ALL'INTER

Sezione: Inter Femminile / Data: Ven 11 giugno 2021 alle 01:30
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print