Archiviata la sosta natalizia, l’Inter Women torna in campo domani alle 14:30 al Chinetti di Solbiate Arno, per l’ultima giornata del girone d’andata contro la Florentia San Gimignano. Sosta che è servita eccome alle nerazzurre, reduci da tre sconfitte consecutive (4 considerando anche la Coppa Italia), per ricaricare le pile e rivedere alcuni aspetti tattici, soprattutto difensivi, che hanno portato a delle vere e proprie disfatte contro Fiorentina e Roma (e Milan), seppur queste nettamente più forti e con un organico più completo.

Il mercato invernale, non ancora chiuso, regala ad Attilio Sorbi Linda Nyman, centrocampista classe 94 in arrivo a titolo definitivo dal Kungsbacka DFF, club di massima serie svedese, come riporta l’Inter dal proprio sito ufficiale. Mister Sorbi che quindi, in attesa della nuova centrocampista, farà affidamento domani sulle proprie giocatrici che, come ha affermato capitan Regina Baresi, vogliono cominciare al meglio il nuovo anno e continuano a lavorare sodo, consapevoli del fatto che questo paghi sempre.

Notevoli cambiamenti nell’ultimo mese in casa Florentia: dopo l’esonero a sorpresa di mister Ardito con al suo posto Stefano Carobbi, che ritrova la panchina già occupata lo scorso anno, le toscane hanno dovuto fare i conti anche con l’addio inaspettato di bomber Meagan Kelly (7 gol in 10 partite).
L’attaccante statunitense ha affermato che non farà rientro in Italia per motivi personali, ringraziando società e compagne.

A questo punto bisognerà vedere se la Florentia interverrà sul mercato, per affiancare un altro bomber a Melania Martinovic (4 gol in 9 presenze), che sarà chiamata a trascinare le neroverdi nella seconda parte di stagione. Le due squadre sono a 2 punti di distanza, motivo per cui si preannuncia un match combattuto con in palio 3 punti che per importanza e pesantezza valgono il doppio.

Adele Nuara

VIDEO - FANTASTICA INTER A NAPOLI, L'URLO DI TRAMONTANA SILENZIA I TIFOSI AVVERSARI IN STUDIO

Sezione: Inter Femminile / Data: Ven 10 Gennaio 2020 alle 23:06
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print