in primo piano

Wijnaldum, il retroscena dell’agente: “Inter prima a interessarsi a gennaio, nulla di fatto per i problemi di Suning”

Wijnaldum, il retroscena dell’agente: “Inter prima a interessarsi a gennaio, nulla di fatto per i problemi di Suning”

Interessante retroscena di mercato legato all'Inter raccontato da Humphry Nijman, agente di Georginio Wijnaldum, in esclusiva a 'Here We Go Podcast' (a conferma della nostra esclusiva di dicembre). "Sono stati i primi ad...

Mattia Zangari

Interessante retroscena di mercato legato all'Inter raccontato da Humphry Nijman, agente di Georginio Wijnaldum, in esclusiva a 'Here We Go Podcast' (a conferma della nostra esclusiva di dicembre). "Sono stati i primi ad interessarsi al giocatore - svela il procuratore parlando del suo assistito, che da free agent ha deciso di accasarsi al Psg -. A gennaio l’Inter ho mostrato interesse con Piero Ausilio, che ha fatto un’offerta al giocatore. Poi, per i problemi finanziari legati alla Cina, il club non ha potuto proseguire la trattativa. Era interessata anche la Juventus, che si è fatta viva con Paratici; nello stesso periodo, Leonardo ha avuto degli approcci per conto del Psg. Del Barcellona sapevamo da tempo dell’interesse, Koeman avrebbe voluto portarlo lì. Anche il Bayern ha mostrato interesse". 

Nijman, infine, ribadisce il motivo della rinuncia dell'Inter: "Il club era entusiasta, pronto a fare un grande sforzo economico. Sarebbe stata un'opzione seria, senza i problemi finanziari".