L'Inter, a gennaio, proverà ad assecondare le richieste di Antonio Conte. Il tecnico nerazzurro, a quanto pare, vorrebbe almeno tre rinforzi: un esterno di destra, un centrocampista e una punta di scorta. E i nomi sono sempre i soliti, a partire da quello del cileno Arturo Vidal (SUL QUALE VI ABBIAMO AGGIORNATO ANCHE NOI IERI). "Vidal al Barcellona non è felice e la recente intervista rilasciata a El Mercurio sembra arrivare proprio nel momento opportuno, soprattutto toccando le parole giuste - conferma la Gazzetta dello Sport -. Vidal vuole tornare protagonista e a sentirsi fondamentale in un progetto, cosa che in Spagna non succede. Il suo rapporto con Valverde poi è a dir poco complicato e anche per questo Arturo vorrebbe cambiare aria. Lo farà sicuramente la prossima estate, anche per via di un accordo col club. Ma a gennaio potrebbe essere “l’opportunità” con la o maiuscola che sta cercando Marotta. Che intanto dovrà trovare acquirenti – ovviamente anche in prestito – per Borja Valero o per Vecino, che fin qui non hanno convinto Conte".

Non solo Vidal. Sul taccuino dei nerazzurri anche il nome di Matteo Darmian. "Col Parma i rapporti sono ottimi e non sarà difficile trovare una soluzione, il problema semmai sarà fargli posto nella rosa - spiega la rosea -. Darmian sarebbe il perfetto vice Candreva, ruolo che Lazaro ha dimostrato di non essere ancora in grado di ricoprire. Ma l’esterno austriaco - due presenze in stagione e impatto disastroso col Sassuolo - in estate è stato pagato 22 milioni e l’Inter non può svalutarlo dopo appena sei mesi".

VIDEO - LUKAKU PORTA LA SQUADRA A CENA: "SIETE UN GRUPPO SPECIALE, GRAZIE A TUTTI"

Sezione: In Primo Piano / Data: Ven 1 Novembre 2019 alle 08:15 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print