Dopo il successo di misura sull'Empoli, Beppe Marotta parla così a InterTV: "Bisogna dare merito all'allenatore e alla squadra, si esprime un valore oggettivo e lo dice la classifica nonostante quel mezzo passo falso col Chievo. Questi risultati sono di buon auspicio per il prossimo anno - dice l'a.d. per la parte sportiva -. L'aspetto più rilevante è il fatto che questo gruppo esprime un buon valore qualitativo, ma serve una capacità e una motivazione maggiore soprattutto su questi campi. Accrescere la nostra mentalità vincente. Oggi siamo riusciti a conquistare i 3 punti, nonostante una prestazione non perfetta: fare punti pur non giocando bene vuol dire che si può ancora migliorare".

"Oggi contava il risultato, al di là della prestazione - aggiunge Marotta -. La classifica ci tranquillizza, ma non dobbiamo sederci. Anzi. Questa prestazione è un esame superato, ma bisogna già pensare al prossimo avversario preparandoci con applicazione. Ringrazio i nostri tifosi per l'amore dimostrato in questo anno solare. Da parte nostra c'è la volontà di regalare un qualcosa di importante nel 2019".

VIDEO - GIOIA E SOFFERENZA, TRAMONTANA ESULTA CON KEITA

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 29 Dicembre 2018 alle 17:11 / articolo letto 35583 volte / Fonte: InterTV
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni