"Tutti i club devono vendere per comprare". Intervenuto ai microfoni di Canal+, il direttore sportivo del Paris Saint-Germain Leonardo fa il punto sul mercato delle big europee ai tempi del Covid, accennando anche al riscatto di Mauro Icardi dall'Inter. "Il Fair Play Finanziario vieta di mettere più soldi e il PSG è nella stessa situazione delle altre società. Abbiamo bisogno di vendere giocatori, ma non è facile perché nessuno compra. Abbiamo investito su Icardi quest'estate (esercitando la sua opzione call, ndr). Dobbiamo essere un po' creativi nel reclutamento". Per quanto riguarda la panchina, Leonardo smentisce contatti con Massimiliano Allegri, tecnico accostato anche alla panchina dell'Inter: "Con Tuchel le cose sono molto chiare, parliamo molto. Ha fatto qualcosa di fantastico. ora è un momento di riflessione, ci sarà il tempo per parlare. Non è mai arrivato nessun calciatore senza che Tuchel abbia validato il suo acquisto. Ha ancora dieci mesi di contratto, c’è tempo per parlare del suo futuro. La gente parla perché lui è arrivato prima di me. Non ho mai contatto Allegri".

Infine sulla delicata situazione di Lionel Messi, che dopo settimane di voci sull’addio ha deciso di restare al Barcellona: "Ci abbiamo pensato. Sicuramente pensarci adesso con l’attuale situazione finanziaria è complicato, ma quando abbiamo sentito che Messi poteva andare via… L’idea ci ha stuzzicati. Ci siamo chiesti se poteva essere un affare possibile. Questi giocatori sono completamente fuori dall’ordinario. Se abbiamo fatto un’offerta? Quando sei nel calcio tutti parlano di tutto e tutti sanno tutto di tutto".

Sezione: In Primo Piano / Data: Dom 06 settembre 2020 alle 20:30
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DaniAlfieri
Vedi letture
Print