La permanenza di Gabriel Barbosa al Flamengo è strettamente dipendente alla volontà del giocatore stesso (la nostra esclusiva). A ribadirlo a chiare lettere è Marco Braz, vice presidente del club rubronegro, che dopo la netta vittoria per 4-1 sul Corinthians ha fotografato così la situazione relativa al futuro del bomber brasiliano di proprietà dell'Inter, in prestito ai finalisti della Copa Libertadores fino al 31 dicembre 2019: "Deve decidere se vuole restare con noi anche nel 2020. La questione riguarda lui. Con l'Inter - racconta il dirigente - è tutto molto ben avviato, ora la decisione spetta al giocatore.  Il Flamengo ha fatto la sua proposta, è tutto a posto. L'importo del trasferimento è già stato fissato, così come la formula di pagamento. Abbiamo già presentato la proposta a Gabriel e ora deve sapere se vuole giocare qui nel 2020 o meno". 

In seguito, Braz aggiunge che il Flamengo è in contatto con l'entourage del giocatore: "Parliamo con i suoi agenti e la famiglia. E' arrivato il momento in cui è giusto che il giocatore si esponga e dica se vuole proseguire con noi. La scadenza del rapporto tra le parti - spiega Braz - teoricamente è il suo ultimo giorno di contratto (31 dicembre 2019). Ma non aspetterò fino all'ultimo giorno. Siamo alla fine della stagione. È estremamente importante per il Flamengo. Anche per l'importanza che riveste il giocatore, un (eventuale ndr) rimpiazzo dovrà essere fatto con calma. La priorità è Gabriel, vogliamo Gabriel. Ma dobbiamo capire quello che vuole fare". 

VIDEO - NERAZZURLI - ROMEEELUUU! TRAMONTANA IMPAZZISCE PER LUKAKU

Sezione: In Primo Piano / Data: Lun 4 Novembre 2019 alle 10:00 / Fonte: Globoesporte
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print