Lunga intervista rilasciata al canale YouTube ufficiale della Serie A da Stefan de Vrij, difensore interista prossimo protagonista della sfida da ex contro la Lazio. L'olandese parte parlando delle sue skill in campo: "Secondo me la mie qualità più importanti sono concentrazione e il senso di responsabilità. In più, sono dotato sul piano tecnico e tattico. Per prepararmi ad una partita uso WyScout, una applicazione che offre statistiche su tutte le partite di calcio, così da poter capire i tuoi punti di forza e prepararmi al meglio. Penso sia importante sapere chi è il tuo avversario: più sei pronto prima dell’inizio della gara e meglio farai in campo. Analizzo le mie prestazioni in modo diverso rispetto a chi lo fa da fuori, riesco a vedere i miei limiti. Ad esempio, molti mi hanno fatto i complimenti per la mia prestazione contro il Napoli, ma io so che anche in quella ci sono margini di miglioramento. Sono molto critico verso me stesso, e riesco a capire come avrei dovuto gestire meglio certe situazioni".

L'ex Feyenoord si concentra sull'Inter: "Penso che la nostra più grande qualità qui all’Inter sia sapere cosa vuole l’allenatore prima di ogni partita. Tutto è preparato al meglio, sappiamo cosa dobbiamo fare per vincere. Siamo pronti a gestire il vantaggio e come affrontare le difficoltà. Siamo molto compatti come squadra, e questo ci aiuta a vincere. Conte ha portato una mentalità vincente al club".

La chiosa di De Vrij dedicata alla Lazio, tra passato e presente: "Il mio periodo alla Lazio è stato indimenticabile, sono stato molto bene a Roma e me lo ricorderò per sempre. Abbiamo vinto partite bellissime come la Supercoppa e le due finali di Coppa Italia, e siamo sempre arrivati molto in alto in classifica. È stato un bel periodo, in tutto e per tutto. È un gran momento per noi, per loro e anche per la Juve. Se continuiamo tutti a vincere, la corsa scudetto sarà entusiasmante. Non sono sorpreso che la Lazio stia facendo così bene, Inzaghi è molto bravo a creare spirito di squadra e si vede ancora di più quest’anno. Non si arrendono mai, hanno vinto moltissime partite negli ultimi minuti. Hanno dimostrato tanto carattere, e credo che questo sia merito suo". 

Sezione: In Primo Piano / Data: Ven 14 Febbraio 2020 alle 14:39
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print