Si conclude con una vittoria per 5-2 la serata della Roma contro il Benevento. È la squadra di Inzaghi a sbloccare il punteggio dopo appena 5 minuti, con l’ex nerazzurro Caprari a battere Mirante; alla mezz’ora Pedro ristabilisce la parità, con Dzeko a completare la parziale rimonta dei giallorossi. Nel secondo tempo il Benevento trova nuovamente il pareggio con Lapadula, che sulla respinta del calcio di rigore realizza. Al 69’ Veretout si fa perdonare l’errore che in precedenza aveva causato il penalty per gli avversari, segnando dagli 11 metri e riportando nuovamente in vantaggio i capitolini. Nel finale di gara Dzeko prima (minuto 77) e Carles Perez in progressione individuale poi (minuto 89) chiudono definitivamente i conti. Si tratta della seconda vittoria in campionato con la Roma, che sale così a quota 7 punti in classifica a par merito con l’Inter; Benevento che, invece, non riesce a dare continuità alla vittoria contro il Bologna, fermandosi a quota 6 punti. 

Sezione: Il resto della A / Data: Dom 18 ottobre 2020 alle 22:56
Autore: Stefano Carnevale Schianca / Twitter: @SchiancaStefano
Vedi letture
Print