Gara da pazza Inter quella di questa sera contro l'Empoli, finita nel migliore dei modi grazie al gol di Sensi che regala alla squadra di Simone Inzaghi i quarti di finale di Coppa Italia. Di seguito il commento del tecnico nerazzurro a Inter TV che comincia la sua analisi dall'infortunio di Correa: "Sarà da valutare nei prossimi giorni, ha avuto questo problema unica nota stonata della serata e vedremo nei prossimi giorni di cosa si tratta".

Inter meno ordinata rispetto al solito ma partita divertentissima?
"Penso che abbiamo fatto un ottimo primo tempo in cui abbiamo trovato un gran portiere che ha fatto due-tre parate veramente difficili, c'è da fargli i complimenti. Avremmo meritato qualche gol in più, poi nel secondo tempo abbiamo perso lucidità, ci siamo allungati, negli spazi abbiamo sofferto la qualità dell'Empoli però i ragazzi non hanno mollato, hanno messo tutto e andremo ai quarti con molta fiducia".

Se Ranocchia fa un gol del genere gli attaccanti non servono?
"C'era già andato vicino col colpo di testa, poi è stato bravissimo sul gol del 2-2. Ma Andrea in area li ha sempre fatti i suoi gol. Ha fatto un'ottima partita come gli altri e  abbiamo recuperato una partita molto molto importante".


Su Sensi:
"Sono molto contento, si meritava una serata del genere. Le qualità di Sensi non le scopriamo certo oggi, è entrato nel migliore dei modi, ci ha aiutato a passare il turno, meritava una soddisfazione così".

C'è qualche rammarico per non averla chiusa prima?
"Il rammarico è il primo tempo perché dovevamo fare qualche gol in più perché abbiamo fatto un ottimo primo tempo contro un ottimo avversario. Poi purtroppo, una volta subito il pari abbiamo perso lucidità e ci siamo allungati e negli spazi, conosciamo la bravura dei giocatori dell'Empoli e abbiamo sofferto, ma mi prendo la grande reazione della squadra".
Sezione: Focus / Data: Gio 20 gennaio 2022 alle 00:00
Autore: Egle Patanè
vedi letture
Print