Suning continua a lavorare sul futuro dell'Inter e l'ultima idea valutata dalla famiglia Zhang è un piano diviso sostanzialmente in due tappe: prima una linea ponte di 50 milioni di euro per rispettare le scadenze su stipendi e interessi e arrivare allo scudetto, poi la seconda fase con la ricerca di un socio al posto di LionRock Capital, che detiene la quota di minoranza del club nerazzurro.

A svelare il progetto al vaglio a Nanchino è Il Sole 24 Ore. Secondo il quotidiano finanziario Steven Zhang ed il suo braccio destro, Simon Yang, ne starebbero "parlando da qualche settimana con la sede newyorkese di Goldman Sachs, che si è aggiunta alla branch asiatica che da qualche mese ha in mano il dossier". 

Il piano, definito "complesso e rischioso", permetterebbe a Suning di restare almeno per fine campionato (e anche successivamente) azionista di riferimento dell’Inter.

Sezione: Focus / Data: Gio 08 aprile 2021 alle 22:01
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print