Suning resta al comando e non sono previsti programmi di smantellamento: lo scrive oggi la Gazzetta dello Sport, che vede un'Inter pronta a vincere non solo oggi, ma anche domani. Merito di una squadra costruita dalla dirigenza nerazzurra anche in ottica futura. Lukaku e Lautaro sono i perni della squadra attuale e lo saranno anche in futuro: il belga è incedibile e l'argentino ha tutte le intenzioni di rinnovare al di là del cambio di procuratore. Intorno ai due attaccanti, poi, c'è tutta una squadra destinata a crescere vista anche la giovane età se si esclude Handanovic. La Gazzetta cita, tra gli altri, Barella, Hakimi Skriniar: "Tutti loro seguono l’Inter dell’ortodossia contiana e si avvicinano al primo storico successo della vita. Indicherà il cammino e potrebbe far saltare il tappo in casa Inter: in quel caso, godersela per un po’ non farà poi così male".

VIDEO - TRAMONTANA SBAGLIA LA PROFEZIA. E L'INTER SEGNA A BOLOGNA!

Sezione: Focus / Data: Mar 06 aprile 2021 alle 08:38 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print