Sensi squalificato non sarà l'unico uomo assente per Conte nel derby. Come conferma la Gazzetta dello Sport, a causa del Covid mancheranno anche Skriniar, Young, Gagliardini, Radu, Nainggolan e Bastoni. Solo quest'ultimo, a quanto pare, potrebbe fare in tempo a entrare nell'elenco dei convocati. "Bastoni, il primo a risultare positivo, teoricamente potrebbe ancora farcela. Visto che il nuovo Dpcm ha ridotto la quarantena a 10 giorni, nella migliore delle ipotesi il difensore potrebbe ricevere un tampone negativo (l’unico ormai necessario) già giovedì - si legge sul sito della rosea -. Tecnicamente, sarebbe quindi arruolabile in extremis per il derby. Più probabile che al suo posto giochi comunque dal 1' Kolarov, con D'Ambrosio e De Vrij (unico titolare della difesa) a completare il terzetto davanti ad Handanovic. Intoccabile Hakimi a destra, a tutta fascia sulla sinistra toccherà a Perisic".
In mezzo al campo, quattro elementi per tre maglie. "Malgrado la buona prestazione con la Danimarca, è difficile che Eriksen scalzi uno tra Brozovic, Barella e Vidal - suggerisce la Gazzetta -. Davanti, sono intoccabili Lukaku e Lautaro, anche se il Toro sarà impegnato stanotte contro la Bolivia in altura a La Paz e poi è atteso da un lungo volo di rientro. All'occorrenza, pronto Sanchez, impegnato con Vidal sempre stanotte contro la Colombia".

PROBABILE INTER (3-5-2): Handanovic; D'Ambrosio, De Vrij, Kolarov; Hakimi, Vidal, Brozovic, Barella, Perisic; Lukaku, Lautaro.

VIDEO - È GIÀ JUVE-INTER ANCHE IN URUGUAY-CILE: BENTANCUR "AL GINOCCHIO" SU SANCHEZ

Sezione: Focus / Data: Mar 13 ottobre 2020 alle 17:30 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print