"Serviva una serata così per cancellare di colpo le scorie di un periodo poco fortunato". Achraf Hakimi - come scrive la Gazzetta dello Sport - con la doppietta al Bologna fa sparire tutti i dubbi delle ultime settimane, facendo rivedere quel giocatore devastante ammirato a Dortmund la passata stagione. "I due gol al Bologna sono il ricordo più dolce che si porterà dietro, ma soltanto due momenti di una partita straordinaria per intensità e applicazione, che regala all’Inter una notte a -2 dalla vetta e ulteriori conferme in questa fase di rilancio - si legge -. Per una notte Hakimi offusca la solita luce di Lukaku, ancora in gol ma anche sprecone. Mancava il suo completo inserimento per poter dire che l’Inter è davvero tornata grande. E non ce ne vogliano Conte e Lukaku, ma questa squadra ha tutto per puntare al massimo, anche margini di miglioramento. Ma già così sa essere devastante".

Sezione: Focus / Data: Dom 06 dicembre 2020 alle 08:27 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print