L'obiettivo dell'Inter di oggi è evidente: battere il Sassuolo per staccare ancor di più le rivali e avvicinarsi allo scudetto. Con i 3 punti contro i neroverdi, per Antonio Conte sarebbe la terza striscia di successi più lunga della sua carriera: con il Chelsea è arrivato a quota 13 vittorie, con la Juventus a 12, qui la serie è aperta e l’entusiasmo è a mille. Ma - come spiega la Gazzetta dello Sport - Conte non ammette cali di concentrazione. L’ha ribadito alla squadra anche nelle ore post Bologna, nei giorni di allenamento di Pasqua e Pasquetta. "Ritiene decisivo il trittico di partite aperto sabato scorso e che si chiuderà domenica con il Cagliari - si legge -. L’Inter può chiudere i conti e fare il verso alla storia. Magari al tecnico verranno i brividi, nel pensare che la sua Inter sta seguendo le orme della squadra di Trapattoni, quella dei record, l’allenatore che Conte ha sempre considerato il suo maestro". 

VIDEO - TRAMONTANA SBAGLIA LA PROFEZIA. E L'INTER SEGNA A BOLOGNA!

Sezione: Focus / Data: Mer 07 aprile 2021 alle 08:27 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print