A margine del match pareggiato contro lo Spezia, Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta, arrivato ai microfoni di Sky Sport per commentare l'esito della partita, torna ad evidenziare le difficoltà incontrate per via della sosta per le Nazionali, a causa della quale ha dovuto rinunciare ad alcuni elementi tornati a disposizione solo da poche ore: "Ci sono giocatori che hanno giocato un'amichevole, poi una partita domenica, una mercoledì e poi sono tornati ieri in gruppo. Io solo ieri ho visto otto giocatori dalla partita contro l'Inter, e di questi quattro li ho dovuti lasciare a casa. Chiaro che non è una situazione ottimale per noi, ma non possiamo modificare questa situazione, è una cosa che è fuori dal nostro controllo. Noi dobbiamo preoccuparci di modificare quello che possiamo. Questo è probabilmente il momento più difficile per noi, perché siamo partiti dopo e ci sono queste interruzioni che sono inedite, una volta non succedevano queste cose con i giocatori delle nazionali. Abbiamo avuto anche in passato giocatori in Nazionale ma non capitava mai che i convocati tornassero il giorno prima della partita, magari sfiancati dai viaggi. Io non ricordo quasi più la partita con l'Inter che si è giocata due settimane fa... Ma ripeto, è una cosa di fronte alla quale non possiamo fare nulla". 

Sezione: Focus / Data: Sab 21 novembre 2020 alle 20:37
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print