Dopo aver organizzato la Coppa del Mondo 2018 in Russia, la Fifa quest'oggi ha reso noti i pagamenti che verranno effettuati nell'ambito del programma Club Benefits, che vedrà una quota dei ricavi della competizione assegnati alle società i cui giocatori hanno preso parte alla rassegna planetaria per Nazionali la scorsa estate. In totale, verranno erogati 209 milioni di dollari a 416 club, il che rappresenta un aumento significativo di quasi il 200% rispetto alla precedente edizione. "La Coppa del Mondo è l'apice del calcio, che genera passione ed emozione per ogni giocatore e fan in ogni angolo del mondo. È responsabilità della Fifa ridistribuire le entrate di questa competizione unica tra l'intera comunità calcistica, e i club, ovviamente, meritano di condividere questo successo in quanto contributori chiave. Sono molto contento di vedere che le squadre provenienti da così tante diverse regioni beneficeranno di questo programma, che contribuirà a sviluppare ulteriormente il calcio in tutto il mondo ", ha dichiarato il presidente, Gianni Infantino.

Non sorprende che i dieci club che riceveranno la maggior parte dei benefit sono tutti top europei: Manchester City, Real Madrid, Tottenham Hotspur, Barcelona, ​​Paris Saint-Germain, Chelsea, Manchester United, Atlético Madrid, Juventus e Monaco. Bel gruzzoletto anche per l'Inter (seconda italiana dietro i bianconeri) che percepirà quasi 2 milioni di euro ($1'836'670.00).

VIDEO - ACCADDE OGGI - ADRIANO DA PAURA: TRIPLETTA NEL 5-0 AL MESSINA (2004)

Sezione: Focus / Data: Mar 4 Dicembre 2018 alle 13:18 / articolo letto 10807 volte
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari