focus

Eriksen in chat: “Sto bene, spero di tornare presto”. Dottor Volpi: “Mai episodi sospetti”

Eriksen in chat: “Sto bene, spero di tornare presto”. Dottor Volpi: “Mai episodi sospetti”

"Sto bene, spero di tornare presto": questo il messaggio inviato da Christian Eriksen attorno alle 23 di ieri alla chat di squadra dell'Inter. Dopo la grande paura, il fortissimo centrocampista danese ha provato a...

Alessandro Cavasinni

"Sto bene, spero di tornare presto": questo il messaggio inviato da Christian Eriksen attorno alle 23 di ieri alla chat di squadra dell'Inter. Dopo la grande paura, il fortissimo centrocampista danese ha provato a rincuorare tutti i membri del club nerazzurro, dalla dirigenza ai compagni. 

L'Inter si era subito messa in comunicazione con lo staff medico della Danimarca guidato dal dottor Morten Boesen e con il con il team manager della nazionale Peter Moeller. "Abbiamo passato una brutta ora, non io ma tutta la famiglia del nostro club. Nei prossimi giorni sarà sottoposto a esami approfonditi. L’importante è che stia bene, ma mai c’era stato nessun episodio che, neppure lontanamente, aveva fatto intravedere un problema, né quando era al Tottenham né tantomeno all’Inter. In Italia i controlli sono molto rigidi", ha detto il capo dello staff medico nerazzurro Piero Volpi. Niente all’Inter aveva mai fatto alzare un sopracciglio o seminare anche il minimo dubbio sulla salute del centrocampista.