focus

D’Ambrosio: “Domani gara a ostacoli, diamo il 110% per non avere rimpianti. Con Conte mentalità vincente”

D’Ambrosio: “Domani gara a ostacoli, diamo il 110% per non avere rimpianti. Con Conte mentalità vincente”

E' Danilo D'Ambrosio il giocatore che si siede accanto ad Antonio Conte in conferenza stampa alla vigilia di Inter-Shakhtar, spareggio Champions League che può valere gli ottavi di finale. Ecco le parole del...

Mattia Zangari

E' Danilo D'Ambrosio il giocatore che si siede accanto ad Antonio Conte in conferenza stampa alla vigilia di Inter-Shakhtar, spareggio Champions League che può valere gli ottavi di finale. Ecco le parole del difensore:

Non siete più arbitri del vostro destino, c'è un rammarico particolare in questa edizione della Champions?"Il rammarico è che domani non dipenderà solo da noi. Per non avere rimpianti, dovremo fare tre punti".

Ha chiuso la stagione da esterno, l'hai cominciato da centrale: dove ti trovi meglio?"E' vero, l'anno scorso ho giocato più da quinto che da terzo, il mister col suo modo di allenare ti dà la possibilità di giocare al meglio in ogni posizione, ti dà diverse soluzioni. Non è un problema giocare di qua o di là per me, l'importante è il collettivo, raggiungere gli obiettivi di squadra e personali". 

Sei tra i veterani del gruppo, pensi che questa squadra sia la più forte in cui hai giocato da quando sei qui? Riuscirete ad arrivare in fondo come l'anno scorso?"Non è giusto fare paragoni, anche se sono qui da tanti anni. Rispetto al passato, posso dire con tranquillità che è cambiato il modo di lavorare e approcciarsi a questa maglia. Sono certo che continueremo a crescere perché c'è una mentalità vincente". 

Partita dominata ad agosto con lo Shakhtar, ma anche all'andata nonostante lo 0-0: che canovaccio avrà la gara di domani?"Come ha detto il mister, sarà una gara a sé e piena di ostacoli. Ogni volta che li abbiamo affrontati, ci hanno creato pericoli non appena abbiamo abbassato la concentrazione. Dovremo dare il 110% per non avere rimpianti, a prescindere dagli altri risultati".