Il Governo è pronto a dare il via libera alla possibilità di disputare a porte chiuse sia le partite di Serie A che quelle delle coppe europee, qualora l’emergenza Coronavirus non dovesse definitivamente cessare nelle prossime ore. Secondo quanto riferito da varie agenzie di stampa, nel pomeriggio dovrebbe essere emesso un decreto del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che consentirà per questa settimana (ed eventualmente anche per la prossima) lo svolgimento delle gare senza pubblico sia in campionato che nelle competizioni europee. "La decisione è stata presa a seguito della lettera inviata dal presidente della Lega Serie A Paolo Dal Pino al governo per chiedere che nei territori considerati a rischio dal contagio per il Coronavirus le gare di calcio non vengano sospese", precisa Calcioefinanza.it.

Inoltre, il ministro per le politiche giovanili e lo sport, Vincenzo Spadafora, "ha già proposto al presidente del consiglio, Giuseppe Conte, lo schema del decreto della presidenza del consiglio che prevede la possibilità di svolgere partite a porte chiuse nelle aree a rischio contagio da coronavirus. La decisione è già stata presa ieri sera e lo schema è pressoché ultimato".

Sezione: Focus / Data: Lun 24 Febbraio 2020 alle 15:27 / Fonte: Calcioefinanza.it.
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print