Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara di ritorno degli ottavi di finale contro il Copenaghen, il tecnico dell'Istanbul Basaksehir Okan Buruk ha risposto ad una domanda sull'opportunità di giocare l'andata del match in Turchia a porte aperte e il ritorno senza pubblico: "Ammetto che non è giusto. Ma questa non è una decisione che prendiamo noi. La Uefa lo impone e dobbiamo rispettare le regole. Tuttavia, è difficile dire per quale squadra questo significhi un vantaggio. Nel turno precedente, Copenaghen ha pareggiato in casa mentre ha vinto 3-1 in trasferta", le parole dell'ex interista. 

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Mer 05 agosto 2020 alle 17:47
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print