(ANSA) - BOLOGNA, 17 AGO - "Sinisa Mihajlovic è più combattivo che mai". Parola di Emilio De Leo, collaboratore del tecnico rossoblù, che questa sera ha seguito l'esordio del Bologna in Coppa Italia a Pisa via streaming dall'ospedale dove prosegue le cure per la leucemia che l'ha colpito. Lontano eppure presente: "Lo sentiamo sempre. Sulla formazione ci siamo sempre confrontati anche in passato, ora più che mai. Sull'undici titolare ovviamente l'ultima parola spetterà a lui", continua De Leo, che fa capire come nonostante il momento difficile il tecnico continui ad avere il polso della situazione in mano. A poche ore dal ritorno in campo del Bologna in una competizione ufficiale, è stato il capitano Blerim Dzemaili a svelare la precisa richiesta fatta dall'allenatore alla squadra: "Il mister ci ha fatto i complimenti per come abbiamo affrontato il pre-campionato e ci ha detto di ricominciare da dove abbiamo lasciato".

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Sab 17 Agosto 2019 alle 23:14
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone
Vedi letture
Print