Rispetto per André Onana ma nessuna paura della competizione. Samir Handanovic, come già espresso nei giorni scorsi, non è preoccupato dell'arrivo del portiere camerunese a luglio. Fino a prova contraria, infatti, il numero uno dell'Inter, nonché capitano, è sempre lui quindi è l'ormai ex Ajax a dovergli rubare il posto, non viceversa. Nelle prossime settimane lo sloveno discuterà il rinnovo del contratto in scadenza con la dirigenza, la sua decisione infatti è rimanere a Milano nonostante il suo agente Fali Ramadani abbia ricevuto due significative manifestazioni di interesse da un club italiano e uno straniero.



Ipotesi messe per ora in standby, perché prima c'è da discutere del rinnovo di un'altra stagione.Naturalmente, e Handanovic lo sa bene, sarà un contratto al ribasso rispetto ai 3,5 milioni più premi percepiti attualmente. Nessun problema da questo punto di vista, purché non ci si abbassi a 1,5 milioni, cifra circolata ultimamente. La quadra dovrebbe essere trovata a metà strada, 2,5 milioni potrebbero essere la soluzione ideale per andare avanti insieme. Il capitano è pronto a raccogliere il guantone di sfida.

Sezione: Esclusive / Data: Sab 29 gennaio 2022 alle 20:55
Autore: Redazione FcInterNews.it
vedi letture
Print