"Penso che sia un grande onore, è una conferma del livello che ho raggiunto in Italia lo scorso anno". Così Stefan de Vrij, intervistato in patria, ha commentato il premio di miglior difensore della Serie A ricevuto nelle scorse settimane. Un attestato dell'importanza acquisita dal centrale olandese nell'Inter, che probabilmente il suo agente Mino Raiola evidenzierà quando incontrerà la dirigenza nerazzurra a novembre. Argomento, il rinnovo contrattuale del classe '92, già in agenda da diversi mesi.

Oggi De Vrij guadagna 3,6 milioni a stagione fino al 2023, ma da quando si è affidato al noto manager italo-olandese è stato chiaro a tutti che si sarebbe parlato presto di un aumento. Aumento che l'Inter vuole riconoscergli, soddisfatta dalle prestazioni, dalla leadership e dalla professionalità del ragazzo, sempre sul pezzo e mai fuori posto. Un esempio da seguire per tutti, insomma. Presumibile che in sede di trattativa Raiola cercherà di ottenere il massimo, così com'è altrettanto scontato che Piero Ausilio e Beppe Marotta punteranno al ribasso, per un prolungamento fino al 2024/25 a cifre più alte di quelle attuali (verosimilmente intorno ai 5 milioni).

Tutto chiaramente ancora da definire, di concreto c'è comunque la disponibilità nerazzurra a riconoscere a De Vrij l'aumento di stipendio.

VIDEO - ACCADDE OGGI - 07/10/2002: SAMUEL E TANTO CUORE: L'INTER CONQUISTA IL DERBY

Sezione: Esclusive / Data: Mer 07 ottobre 2020 alle 23:22
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print