Matias Vecino è in uscita dall'Inter, ormai non è una novità. Ieri mattina l'agente Alessandro Lucci (LEGGI QUI) è stato nella sede nerazzurra, dove ha ricevuto l'incarico di lavorare alla cessione del centrocampista uruguagio classe 1991. Una cessione che la dirigenza nerazzurra valuta 20 milioni di euro, questa la cifra richiesta a qualunque acquirente. Ad oggi, tra vari sondaggi, la pista più percorribile e potenzialmente in forte evoluzione è quella che porta a Liverpool, sponda Everton, dove Carlo Ancelotti ha bisogno di un nuovo giocatore in mezzo al campo e conosce bene le caratteristiche del Mate. 

Tra gli altri club interessati figurano il Siviglia e la Fiorentina, ma siamo ancora al livello di richiesta di informazioni. Sul fronte Tottenham, non decolla l'ipotesi di uno scambio nell'ambito del trasferimento a Milano di Christian Eriksen. Per questa ragione l'Everton sembra l'opzione più credibile, e in tal senso l'Inter attende a breve una proposta ufficiale che dovrebbe aggirarsi intorno ai 18-20 milioni di euro, in virtù anche della disponibilità economica del club inglese. Vecino ha le valigie pronte, la Premier League lo aspetta.

Sezione: Esclusive / Data: Ven 17 Gennaio 2020 alle 17:37
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print