Come anticipato nei giorni scorsi (LEGGI QUI), Mino Raiola ha iniziato il proprio giro in Italia per parlare del futuro dei propri assistiti ancora in bilico. Stamattina l'agente è stato a Casa Milan per aggiornarsi sulla volontà del club rossonero in merito ad Alessio Romagnoli, in scadenza di contratto nel giugno 2022. Nelle prossime ore c'è in agenda anche un summit con l'Inter, con Stefan de Vrij al centro delle discussioni.



Il centrale olandese ha un contratto in scadenza nel 2023 e sta bene a Milano, per questo ad oggi non valuta alternative nonostante all'estero si parli de Tottenham di Antonio Conte e del Newcastle recentemente acquisito da PIF sulle sue tracce in estate. C'è però una promessa di rinnovo in ballo da mesi, circa un anno e dopo gli annunci di Alessandro Bastoni, Lautaro Martinez, Niccolò Barella e i passi avanti per Marcelo Brozovic, è il momento di affrontare l'argomento rimasto a lungo in stand-by anche e soprattutto a causa delle vicende finanziarie non semplici dell'Inter.

Passata la bufera, Raiola vuole capire le reali intenzioni della dirigenza nerazzurra: formalizzerà l'offerta da 4,5 milioni netti fino al 2025 oppure aspetterà l'estate per cedere il classe 1992 di  Ouderkerk aan den IJssel? Il prossimo incontro farà chiarezza sul futuro di De Vrij, che rimane un perno della squadra di Simone Inzaghi, il quale lo conosce bene dai tempi della Lazio e non vorrebbe rinunciarvi.

Sezione: Esclusive / Data: Gio 18 novembre 2021 alle 14:10
Autore: Redazione FcInterNews
vedi letture
Print